Questo sito utilizza i cookies per offrirle la migliore esperienza sul nostro sito

Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina sperimentale e forense

Obiettivi formativi

La musicoterapia si pone attualmente all’attenzione dell’ambito socio-sanitario come un importante intervento non farmacologico volto a supportare dal punto di vista terapeutico-riabilitativo persone affette da patologie di varia natura. Gli ambiti applicativi sono infatti afferenti a vari contesti psicopatologici: psichiatrico, neuropsichiatrico infantile, neurologico, geriatrico, oncologico, cure palliative, etc.

La disciplina è ormai supportata da numerosi studi che creano i presupposti scientifici della sua applicazione. La letteratura documenta le potenzialità e l’efficacia della musica e della musicoterapia in ambito clinico creando un importante e significativo background scientifico. Le basi su cui si fonda la musicoterapia sono di natura neuro scientifica e clinica. Numerose sono le esperienze applicative in ambito musicoterapeutico presso importanti istituzioni italiane, in contesti clinici e di ricerca: la pratica della musicoterapia è infatti piuttosto diffusa in luoghi di cura e riabilitazione su tutto il territorio nazionale.

Il Master in musicoterapia costituisce un possibile naturale sbocco istituzionale, che può definire un iniziale percorso formativo riconosciuto, ponendosi come iniziativa unica nel panorama nazionale.

La finalità principale del Master è quella di fornire un valido supporto formativo che integri le competenze professionali di molti operatori socio-sanitari e musicisti con la possibilità di implementare l’applicazione della musicoterapia in ambito preventivo, riabilitativo e terapeutico.

La struttura del Master può garantire l’elevato standard formativo richiesto per l’utilizzo della musicoterapia in ambito clinico integrando competenze teoriche con aspetti clinico-applicativi e coniugando il sapere accademico con la dimensione esperienziale.

In questa fase di definizione e riconoscimento della disciplina il Master costituisce un’esperienza pionieristica che pone le basi per creare un modello formativo che si allinei a quello già in essere in molti Paesi europei ed extraeuropei.

Numerose sono, infatti, le possibilità di integrare la musicoterapia in percorsi di cura e riabilitazione presso strutture pubbliche e private (ASL, ospedali, comunità, centri di riabilitazione e di ricerca, Residenze Socio-Assistenziali, etc.) e di proporre la disciplina in vari contesti patologici. Il profilo professionale del musicoterapista formatosi attraverso il Master può costituire una credenziale che facilita l’inserimento nel mondo del lavoro. Lo spessore del percorso formativo e la garanzia istituzionale del Master possono inoltre costituire un valido supporto per il professionista e al tempo stesso essere una garanzia per strutture pubbliche e private che intendono avvalersi della figura del musicoterapista. Anche la ricerca, in grande espansione in questo ambito disciplinare, potrebbe costituire in Italia e all’estero occasioni di impiego date dal valore istituzionale del titolo acquisito.

Attualmente la professione è normata dalla legge 4/2013 (G.U. n° 22 del 26 gennaio 2013) che regola le professioni non organizzate in ordini o collegi volte alla prestazione di servizi o di opere a favore di terzi esercitate prevalentemente mediante lavoro intellettuale o con il concorso di questo.

Ordinamento didattico

Il Master è di  durata  annuale e prevede un monte ore di 1500 articolato in: didattica frontale, esercitazioni pratiche, tirocinio presso enti qualificati, attività di studio e preparazione individuale.

All’insieme delle attività formative previste corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari (CFU).

La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore complessivamente previsto.

Il periodo di formazione non può essere sospeso.

Non sono ammessi trasferimenti in Master analoghi presso altre sedi universitarie.

Il corso è organizzato secondo i seguenti insegnamenti:

  1. MODULO AREA MEDICA: CFU 9
  2. MODULO AREA PSICOLOGICA: CFU 8
  3. MODULO AREA MUSICALE: CFU 9
  4. MODULO AREA MUSICOTERAPEUTICA: CFU 19

I Moduli di insegnamento sono così organizzati:

Insegnamento/ Modulo
Contenuti
Ore didattica frontale
Ore esercitazioni/laboratorio
Ore studio individuale
Totale ore
CFU

Modulo 1: Area Medica

BIO/16
BIO/09
MED/26
MED/25
MED/39
MED/45
MED/44

Elementi di Anatomia

72

45

108

225

9

Elementi di Fisiologia

Elementi di Neurologia

Elementi di Neuropsichiatria Infantile

Elementi di Psichiatria

Promozione della salute

Terapia occupazionale pre-inserimento lavorativo

Modulo 2: Area Psicologica

M-PSI/01
M-PSI/03
M-PSI/07
M-PSI/08
M-PSI/04
MED/01

Elementi di Psicologia Generale

64

40

96

200

8

Modelli di intervento psicologico e psicoterapeutico

Psicologia della Disabilità

Psicogeriatria

Osservazione in Psicologia

Elementi di Psicometria

Elementi di Statistica

Modulo 3: Area Musicale

CODC/01
CODM/03
CODM/04
COMI/08
M-PED/03

Psicologia della Musica

72

45

105

225

9

Storia della Musica

Repertori musicali

Laboratorio di improvvisazione

Elementi di analisi musicale

Elementi di composizione

Modulo 4: Area Musicoterapeutica

MED/26
MED/25
MED/39
M-PSI/07
M-PSI/01

Teorie e modelli in musicoterapia in ambito neuropsichiatrico infantile, psichiatrico e neurologico

152

95

228

475

19

Musicoterapia improvvisativa in ambito neuropsichiatrico infantile, psichiatrico e neurologico

Musicoterapia recettiva in ambito neuropsichiatrico infantile, psichiatrico e neurologico

Analisi di casi clinici in ambito neuropsichiatrico infantile, psichiatrico e neurologico

Osservazione e valutazione in musicoterapia in ambito neuropsichiatrico infantile, psichiatrico e neurologico

Musicoterapia e ricerca in ambito neuropsichiatrico infantile, psichiatrico e neurologico

Musica, musicoterapia e neuroscienze

Training personale

Tutoring tirocinio

Totale ore parziale

360

225

540

1125

45

Tirocinio-Stage

250

10

Prova finale

Presentazione tesi - Prova orale  

125

5

Totale ore

1500

60

Valutazione dell'apprendimento

La valutazione dell’apprendimento viene effettuata:

  • con verifiche in itinere
  • al termine degli stages, a cura dei responsabili degli stessi che ne forniscono relazione al Coordinatore del Master
  • al termine del corso, con una prova finale consistente nella discussione di una tesi relativa ad un progetto proprio del profilo professionale in formazione, concordato con il coordinatore del corso

Costo

L’iscritto al Master dovrà versare per l’a.a. 2016/2017 la somma di € 2.800,00 comprensiva di:

  • € 16,00 (imposta di bollo),
  • € 3,69 (quota per Assicurazione integrativa infortuni),
  • € 135,00 (“Rimborso spese per servizi agli studenti”),
  • € 2,00 (“Fondo cooperazione e conoscenza”).

Tale importo si versa in un’unica rata all’atto dell’immatricolazione.

Contatti

Segreteria organizzativa Master: Sig.ra Giuseppina Agostino tel.: 0382593796 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Coordinamento scientifico e didattico: Dr. Alfredo Raglio tel.:3387291944 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

News dall'Università

Pagina Facebook