Questo sito utilizza i cookies per offrirle la migliore esperienza sul nostro sito

Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina sperimentale e forense

Corso di Perfezionamento "Massa magra, metabolismo proteico e aminoacidico in salute e patologia"

corso massa magra 04

Corso di Perfezionamento "Massa magra, metabolismo proteico e aminoacidico in salute e patologia"

corso massa magra 04

Segreteria

Dott.ssa Milena Anna Faliva,

telefono: 0382381739.

presso Azienda di Servizi alla Persona, Istituto di Riabilitazione “Santa Margherita”, Via Emilia n.12, Pavia

Indirizzo mail per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Obiettivi formativi del corso

corso massa magra 02Il Corso di Perfezionamento ha lo scopo di formare figure professionali altamente qualificate in grado di gestire le varie problematiche multidisciplinari connesse alle diete in generale e nello specifico alle diete utili al mantenimento della massa magra sia in salute (dieta dello sportivo) che in specifiche situazioni patologiche caratterizzate da perdita della massa magra, quindi nello specifico dietoterapia dell’obesità, della sindrome metabolica, del diabete, della sarcopenia. Inoltre, verranno considerate le diete chetogeniche specifiche per le epilessie farmaco-resistenti e le cefalee.

Inoltre, tali figuri professionali saranno in grado di utilizzare in modo ottimale le tecnologie gold standard per la valutazione della composizione corporea, quale il densitometro a doppio raggio X; e strumenti per la valutazione della idratazione corporea quali l’impedenziometria vettoriale.

Infine il corso formerà figure professionali altamente qualificate nella gestione di alimenti a fini medici speciali ed integratori alimentari da associare alla dietoterapia personalizzata per ottimizzare il risultato clinico

Sbocchi professionali

corso massa magra 03La figura professionale formata nel Corso di Perfezionamento può trovare sbocco in:

  • ambulatori specialistici di dietologia e nutrizione clinica sia presso centri pubblici ospedalieri o aziende sanitarie locali che presso ambulatori privati
  • ambulatori specialistici di geriatria sia presso centri pubblici ospedalieri o aziende sanitarie locali che presso ambulatori privati
  • ambulatori specialistici di endocrinologia sia presso centri pubblici ospedalieri o aziende sanitarie locali che presso ambulatori privati
  • ambulatori specialistici di medicina sportiva sia presso centri pubblici ospedalieri o aziende sanitarie locali che presso ambulatori privati
  • ambulatorio di medicina generale
  • aziende che producono alimenti a fini medici speciali (AFMS) ed integratori alimentari
  • aziende che producono la tecnologia per la valutazione della composizione corporea

Ordinamento didattico

Il Corso di Perfezionamento ha durata inferiore all’anno e prevede un monte ore di 900 ore, articolato in:

  • didattica frontale,
  • esercitazioni pratiche-stage o visite presso Azienda di Servizi alla Persona di Pavia,
  • attività di studio e preparazione individuale.

All’insieme delle attività formative previste corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di n° 36 crediti formativi universitari (CFU).

Ad ogni singolo credito didattico vengono quindi riferite 25 ore di attività totale così ripartite:

N. 4 ore di didattica frontale

N. 4 ore di esercitazioni pratiche

N. 2 ore di attività di laboratorio ecc.

N. 15 ore di studio individuale

N. 25 ore di tirocinio-stage

La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore complessivamente previsto.

Il periodo di formazione non può essere sospeso.

Conseguimento del titolo

A conclusione del Corso di perfezionamento Universitario, ai partecipanti che hanno svolto tutte le attività ed ottemperato agli obblighi previsti, previo il superamento di un esame finale consistente nella discussione di un elaborato su tematiche affrontate durante il percorso di studio, verrà rilasciato il Diploma di Corso di Perfezionamento Universitario in “Dietetica e Nutrizione Clinica: Massa magra, metabolismo proteico e aminoacidico in salute e patologia”.

Dove

A Pavia, presso l’aula polifunzionale dell’Istituto di Riabilitazione Santa margherita, Azienda di Servizi alla Persona, Polo Universitario Geriatrico, Via Emilian n. 12

Mappa e indicazioni di come raggiungere

Ampio parcheggio

Immagini di pavia

Quando

Da gennaio 2018 a maggio 2018

Le lezioni verranno effettuate nelle intere giornate di venerdi e sabato (dalle 9 alle 18) con il seguente calendario:

23 e 24 febbraio
23 e 24 marzo
20 e 21 aprile
25 e 26 maggio
22 e 23 giugno
28 e 29 settembre
26 e 27 ottobre
23 e 24 novembre

Iscrizione

Contributo di iscrizione: € 1.000,00

Numero massimo partecipanti: 80

Numero minimo di iscritti per attivare il corso di perfezionamento: 40

Per l'iscrizione dovete visitare il sito Unipv.eu/corsodiperfezionamento

Requisiti di ammissione

Il Master è rivolto a studenti in possesso di:

  1. diploma di laurea (triennale)/specialistica ai sensi del D.M. 509/99, in una delle seguenti classi:
  • Classe delle lauree in biotecnologie – 1
  • Classe delle lauree in scienze biologiche – 12
  • Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche LIMITATAMENTE ALLA PROFESSIONE DI DIETISTA – 3
  • Classe delle lauree specialistiche in biologia – 6/S
  • Classe delle lauree specialistiche in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche – 9/S
  • Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia – 46/S
  • Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie tecniche LIMITATAMENTE ALLA PROFESSIONE DI DIETISTA . 3/S
  • Classe delle lauree Specialistiche in “Scienze della Nutrizione Umana” 69/S
  1. diploma di laurea (triennale)/magistrale ai sensi del D.M. 270/2004, in una delle seguenti classi:
  • Classe Delle Lauree In Professioni Sanitarie Tecniche (LIMITATAMENTE ALLA PROFESSIONE DI DIETISTA) – L/SNT3
  • Classe Delle Lauree Magistrali In Professioni Sanitarie Tecniche (LIMITATAMENTE ALLA PROFESSIONE DI DIETISTA) – LM/SNT3
  • Classe delle lauree in Biotecnologie L-2
  • Classe delle lauree in Scienze Biologiche L-13
  • Classe delle lauree magistrali in biologia – LM-6
  • Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche – LM-9
  • Classe delle lauree magistrali in medicina e chirurgia – LM-41
  • Scienze della Nutrizione Umana LM-61
  1. diploma di laurea conseguito ai sensi degli ordinamenti previgenti in:
  • Medicina e Chirurgia
  • Biotecnologie indirizzo biotecnologie farmaceutiche
  • Biotecnologie indirizzo biotecnologie veterinarie
  • Biotecnologie indirizzo biotecnologie mediche
  • Scienze Biologiche
  • diploma universitario in Dietista o diplomi ad esso equipollenti, ai sensi della vigente legislazione, ritenuti validi per l’ammissione ai Master di I livello, purché congiunti al possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado

Nel caso in cui il numero di aspiranti sia superiore a quello massimo previsto, verrà effettuata, da parte di una Commissione composta dal Coordinatore e da due docenti del corso, una selezione e formulata una graduatoria di merito, espressa in centesimi, determinata sulla base dei seguenti criteri di valutazione

  1. Fino ad un massimo di punti 50 per il voto di laurea così ripartito:
    • 30 punti per votazione di laurea < di 100/110
    • 40 punti per votazione di laurea da 100/110 a 110/110
    • 50 punti per votazione di 110/110 e lode
  2. Fino ad un massimo di punti 50 per pubblicazioni scientifiche in riviste internazionali così ripartito:
    • 50 punti per un numero di pubblicazioni maggiore a 10
    • 40 punti per un numero di pubblicazioni compreso fra 10 e 5
    • 30 un numero di pubblicazioni compreso fra 0 e 5

In caso di ex aequo all’ultimo posto disponibile in graduatoria sarà ammesso il candidato più giovane.

In caso di rinuncia di uno o più candidati, i posti resisi disponibili saranno messi a disposizione dei candidati che compaiono nella graduatoria finale, fino ad esaurimento dei posti stessi, secondo la graduatoria di merito.

I candidati devono inoltre essere:

a) Abilitati all’esercizio della professione

Piano formativo

Insegnamento/Modulo
Settore Scientifico-Disciplinare (SSD)
Contenuti
Ore didattica frontale
Ore esercitazioni/laboratorio
Ore studio individuale
Totale ore
CFU
1) metabolismo proteico in fisiologia MED 09, BIO 09,
MED 38, MED 05,
CHIM 10,
Il metabolismo delle proteine e degli aminoacidi nel soggetto sano 12 18 45 75 3
2) metabolismo proteico in patologia MED 09, MED 13 Il metabolismo delle proteine e degli aminoacidi nel paziente obeso, diabetico, sarcopenico, nefropatico 40 60 150 250 10
3) dietoterapia MED 49, MED 13, MED 18
MED09
Approccio dietoterapico bilanciato e chetogenico 64 96 240 400 16
4) tecnologie per la composizione corporea e la valutazione dello stato di nutrizione MED 49 Tecnologie avanzate per la valutazione di composizione corporea, quali sensitometro e bioimpedenziometria vettoriale 8 12 30 50 2
5) approccio psicologico e psichiatrico motivazionale M-PSI/01,MED 25 Approfondimento delle tecniche di motivazione per i pazienti con malnutrizione per eccesso 8 12 30 50 2
6) alimenti a fini medici speciali ed integratori alimentari MED 49, SECS-P/07
MED01
Approfondimento degli aspetti legislativi in merito a alimenti a fini medici speciali e integratori alimentari 8 12 30 50 2
Totale ore parziale       875 35
Tirocinio-Stage 25  
Prova finale    
Totale ore 900  

Docenti

Coordinatore del corso di Perfezionamento

Prof Mariangela Rondanelli

Collegio dei docenti:

Prof. Mariangela Rondanelli

Prof. Bruno Sebastiano Solerte

Prof. Anna Maria Castellazzi

Docenti dell'Università degli Studi di Pavia

Cognome e nome
Dipartimento di appartenenza
Qualifica
SSD
Modulo n.
Rondanelli Mariangela Dipartimento di sanità pubblica, medicina sperimentale e forense Professore associato MED 49 3
Solerte Bruno Dipartimento di medicina interna Professore associato MED 09 2
D’antona Giuseppe Dipartimento di sanità pubblica, medicina sperimentale e forense Ricercatore BIO 09 1
Castellazzi Anna Maria Dip. Scienze Clinico-Chirurgiche, Diagnostiche E Pediatriche Ricercatore MED 38 1
Politi Pierluigi Dip. Scienze Del Sistema Nervoso E Del Comportamento Professore ordinario MED 25 5
Bernardinelli Luisa Dip. Scienze Del Sistema Nervoso E Del Comportamento Professore ordinario MED 01 6
Grassi Mario Dip. Scienze Del Sistema Nervoso E Del Comportamento Professore ordinario MED 01 6
Vecchi Tomaso Dip. Scienze Del Sistema Nervoso E Del Comportamento Professore ordinario M-PSI/01 5
Tagliabue Anna Dipartimento di sanità pubblica, medicina sperimentale e forense Professore associato MED 49 3

Docenti di altri Atenei

Cognome e nome
Università / Dipartimento di appartenenza
Qualifica
SSD
Modulo n.
Perseghin Gianluca Università Milano bicocca / dipartimento di medicina e chirurgia Professore ordinario MED 13 2
Jommi Claudio Università del Piemonte orientale/Dip. Scienze del Farmaco Professore associato SECS-P/07 6
Carubbi Francesca Università di Modena e Reggio Emilia / Dip. Scienze biomediche, metaboliche e neuroscienze Professore associato MED 49 3
Orio Francesco Dip. Scienze Motorie e del Benessere / "Parthenope" Di Napoli Professore associato MED 13 2
Cicero Arrigo Dip. Scienze Mediche E Chirurgiche / Università Di Bologna ricercatore MED 09 3
De Pergola Giovanni Dip. Scienze Biomediche Ed Oncologia Umana / Università Di Bari Professore associato MED 09 2
Giorgino Francesco Dip. Dell’emergenza E Dei Trapianti Di Organi / Università Di Bari Professore ordinario MED 13 2
Magni Paolo Dipartimento Di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari / Università Degli Studi Di Milano ricercatore MED 05 1
Genco Alfredo Dip. Scienze Chirurgiche / Roma La Sapienza ricercatore MED 18 3
Rastrelli Luca Dip. Farmacia / università di Salerno Professore ordinario CHIM 10 1

Esperti esterni

Cognome e nome
Ente di appartenenza
Qualifica e Competenza professionale
Modulo n.
Giacosa Attilio Policlinico di Monza Esperto in gastroenterologia e nutrizione clinica 1
Scarpa Bruno Ministero della salute Esperto in legislazione 6
Leonardi Massimo Ministero della salute Esperto in legislazione 6
Talluri Jacopo Ingegniere, Imprenditore Esperto in valutazione della composizione corporea 4
Bolfo Luca Imprenditore Esperto in tecnologia alimentare 3
Zanardi Gabriele Libero professionista Esperto in tecniche psicologiche motivazionali 5
Cereda Emanuele Policlinico san matteo Esperto in nutrizione clinica 3
Favaro Carla Libero professionista Esperta in comunicazione 3
Caccialanza Riccardo Policlinico san matteo Esperto in nutrizione clinica 3
Perna Simone Azienda di Servizi alla Persona di pavia Esperto in nutrizione clinica 3
Faliva Milena Azienda di Servizi alla Persona di pavia Esperto in nutrizione clinica 3
Peroni Gabriella Azienda di Servizi alla Persona di pavia Esperto in nutrizione clinica 3
Nichetti Mara Azienda di Servizi alla Persona di pavia Esperto in nutrizione clinica 3
Avanzato Ilaria Azienda di Servizi alla Persona di pavia Esperto in nutrizione clinica 3
Niutta Maurizio Azienda di Servizi alla Persona di pavia Esperto in legislazione 6
Giardiello Cristiano Presidio Ospedaliero Pineta Grande di Castel Volturno (CE) Responsabile del Dipartimento di Chirurgia Generale, d’Urgenza e Metabolica e del Centro di Riferimento per il Trattamento dell’Obesità,della Unità di Colonproctologia e Pavimento Pelvico del Presidio Ospedaliero Pineta Grande di Castel Volturno (CE) 2
Santelia Alfonso   Direttore, medico specialista endocrinologo libero professionista
Medicina Generale convenzionata con il SSN
3
Di Lorenzo Cherubino Università La Sapienza Roma Neurologo, contrattista presso l’Università La Sapienza di Roma 2
Quintaliani Giuseppe   Specialista in Nefrologia medica e Scienza della Alimentazione 3
Putignano Pietro Ospedale San Gerardo Monza Diabetologo , Endocrinologo ambulatoriale Ospedale San Gerardo Monza 3
Razzano Monica   Libero professionista
Studio Medico Razzano Centro di Medicina e Chirurgia Estetica
3
Orio Marcello Centro Antidiabetico CMSO di Salerno Medico internista e Direttore del Centro Antidiabetico CMSO di Salerno. 2
Farci Giulia   Professoressa A. M. Giulia Farci, già resp. Nutrizione Clinica AOU Cagliari, Specialista in Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione Clinica. 3
Sukkar Samir AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SAN MARTINO - GENOVA Dirigente Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale di Dietetica e nutrizione clinica 3

Partner didattici

logo kalibra
Kalibra® - Società Dietetica Medica

News dall'Università

Pagina Facebook