Questo sito utilizza i cookies per offrirle la migliore esperienza sul nostro sito

Ordinamento didattico

Il Master è di durata biennale e prevede un monte ore di 1500/anno, articolato in:

  • didattica frontale;
  • esercitazioni pratiche;
  • tirocinio formativo;
  • seminari;
  • corsi monografici
  • attività di studio e preparazione individuale.

All'insieme delle attività formative previste corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di 120 crediti formativi universitari (CFU).

Ad ogni singolo credito didattico vengono quindi riferite 25 ore di attività totale così ripartite:

  • 5 ore di didattica frontale
  • 4 ore di esercitazioni pratiche
  • 16 ore di studio individuale
  • 25 ore di tirocinio

La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore complessivamente previsto.

Il periodo di formazione non può essere sospeso.

Non sono ammessi trasferimenti in Master analoghi presso altre sedi universitarie.

Lingua del master

Italiano

Materiale didattico

Il materiale didattico e le registrazioni delle lezioni saranno caricati su un portale dedicato alla didattica dell’Università di Pavia a cui si accede con credenziali individuali.

Valutazione dell'apprendimento

La valutazione dell’apprendimento viene effettuata con una prova di profitto al termine di ogni modulo. La prova consisterà in un esame scritto o orale e, per alcuni moduli, nell'utilizzo di un software statistico.

Il passaggio al II anno è condizionato al superamento delle prove relative ai moduli del I anno.

Conseguimento del titolo

A conclusione del Master, ai partecipanti che abbiano svolto tutte le attività ed ottemperato agli obblighi previsti, verrà rilasciato il Diploma di Master Universitario di II livello in “BIOSTATISTICA E METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA”.