Questo sito utilizza i cookies per offrirle la migliore esperienza sul nostro sito

Che cos'è il Counseling Nutrizionale? 

 

Il Master Specialistico di I livello in “Counseling nutrizionale per la modifica dello stile di vita: dal sedentario allo sportivo” (presente nell’ elenco dei Master Specialistici Professioni Sanitarie sulla base della nota MIUR dell’1/04/2019) ha lo scopo di formare i Dietisti che si occupano di educazione e promozione di sani stili di vita al fine di fornire loro le competenze che integrino la formazione in dietetica e nutrizione clinica, per favorire il miglioramento dello stile di vita utilizzando strategie e tecniche di counseling basate su modelli teorici di dimostrata efficacia che valorizzino i contributi del paziente, con lo scopo di riformulare le regole e codificare le soluzioni in ambito dietetico-nutrizionale.

Il Master Specialistico proposto offre un’opportunità formativa e una nuova prospettiva lavorativa per i laureati al corso di laurea triennale in Dietistica secondo quanto previsto dall’art. 16, comma 7 del Contratto di lavoro del 23 febbraio 2018 (“Il requisito per il conferimento dell’incarico di “professionista specialista” è il possesso del master specialistico di primo livello di cui all’art. 6 della Legge n. 43/06 secondo gli ordinamenti didattici universitari definiti dal Ministero della Salute e il Ministero dell’Università, su proposta dell’Osservatorio nazionale per le professioni sanitarie, ricostituito presso il MIUR con il decreto interministeriale 10 marzo del 2016 e sentite le Regioni”).

Il Dietista specialista in “Counseling nutrizionale per la modifica dello stile di vita: dal sedentario allo sportivo” è una figura professionale che:

  • facilita il cambiamento verso comportamenti salutari
  • conosce le tecniche di gestione dello stress, ha le competenze per educare il paziente ad adottare un’alimentazione salutare e una attività̀ fisica adeguata ad un sano stile di vita
  • sa valutare e mantenere la motivazione al cambiamento, utilizzando modalità̀ adeguate alla presa di coscienza, alla responsabilizzazione e alla comunicazione
  • collabora con le altre figure professionali (medico, psicologo, laureato in scienze motorie) coinvolte nella prevenzione e/o nella cura delle malattie croniche non trasmissibili o del benessere dovute principalmente a stili di vita non salutari e quindi modificabili con l’aiuto di questa figura professionale che agisce attraverso una pratica professionale sicura, efficace e basata sulle evidenze
  • sa supportare ed educare il paziente affetto da patologie che, per la loro rilevanza e complessità, comportano una obbligata temporanea o permanente modifica dello stile di vita, come ad esempio le patologie oncologiche o le disabilità.

 

Il professionista utilizzerà la propria formazione avanzata in ambito dietistico acquisendo competenze in termini di proposte coerenti con le necessità del SSN, della sanità privata e libero professionale. L'utilizzo di numerosi casi clinici, la presenza di docenti altamente qualificati e l'esperienza diretta tramite il tirocinio permetterà agli studenti di acquisire conoscenze approfondite e immediatamente applicabili.

Come riportato sul “Documento finale sui Master, a cura del Comitato di Presidenza dell’Osservatorio MIUR, discusso nella riunione del 27 novembre e approvato il 17 dicembre 2018”, i Master oggi rappresentano una ricca offerta formativa, ma altamente disomogenea, sia nella proposta didattica che negli esiti. Emerge pertanto la necessità di definire alcuni Master per sviluppare competenze professionalizzanti riferite a specifici processi/tecniche pratiche. Il Master specialistico rappresenta quindi lo sviluppo di competenze specialistiche della professione, e non solo di conoscenze come invece accade per altre tipologie di Master.

 

 

Patrocini: 

 

                         

 LOGO SINU APPROVATO 2020                                          Logo FNO TSRM PSTRP