Questo sito utilizza i cookies per offrirle la migliore esperienza sul nostro sito

Master Universitario di I livello in Scienze forensi: approccio biologico-naturalistico, analitico, interpretativo

Contributo di iscrizione: € 3.300,00

Numero di partecipanti: massimo 40, minimo 10

Per l'iscrizione dovete attendere l'uscita del bando prevista per il 15 settembre p.v. sul sito Unipv.eu/master I livello

Requisiti di ammissione

Il Master è rivolto a studenti in possesso di:

  1. diploma di laurea triennale, ai sensi dei D.M. n. 509/1999 e 270/2004, in una delle seguenti classi:
    • Classe delle lauree in biotecnologie 1; L-2
    • Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici 2; L-14
    • Classe delle lauree in scienze biologiche 12; L-13
    • Classe delle lauree in scienze della Terra 16;
    • Classe delle lauree in Scienze geologiche  L-34;
    • Classe delle lauree in scienze dell'amministrazione 19;
    • Classe delle lauree in Scienze dell'amministrazione e dell’organizzazione L-16
    • Classe delle lauree in scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali 20;
    • Classe delle lauree in Scienze e tecnologie agrarie e forestali L-25
    • Classe delle lauree in scienze e tecnologie chimiche 21; L-27
    • Classe delle lauree in scienze e tecnologie farmaceutiche 24; L-29
    • Classe delle lauree in scienze e tecnologie informatiche 26; L-31
    • Classe delle lauree in scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura 27; L-32
    • Classe delle lauree in scienze geografiche 30;
    • Classe delle lauree in Geografia L- 6
    • Classe delle lauree in scienze giuridiche 31
    • Classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche 34; L-24
    • Classe delle lauree in scienze statistiche 37;
    • Classe delle lauree in statistica L 41
    • Classe delle lauree in scienze e tecnologie zootecniche e delle produzioni animali 40;
    • Classe delle lauree in Scienze e tecnologie  delle produzioni animali L-38
    • Classe delle lauree nelle  Professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica  SNT/1; L/ SNT/1
    • Classe delle lauree nelle Professioni sanitarie tecniche SNT/3; L/ SNT/3;
  2. diploma di laurea specialistica/magistrale, ai sensi del D.M. n. 509/1999 e del D.M. n. 270/2004, in una delle seguenti classi::
    LM-1 Antropologia culturale ed etnologia 1/S Antropologia culturale ed etnologia
    LM-2 Archeologia 2/S Archeologia
    LM-6 Biologia 6/S Biologia
    LM-7 Biologie agrarie 7/S Biotecnologie agrarie
    LM-8 Biotecnologie industriali 8/S Biotecnologie industriali
    LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche 9/S Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche
    LM-13 Farmacia e farmacia industriale 14/S Farmacia e farmacia industriale
    LM-18 Informatica 23/S Informatica
    LM-21 Ingegneria biomedica 26/S Ingegneria biomedica
    LM-41 Medicina e chirurgia 46/S Medicina e chirurgia
    LM-42 Medicina veterinaria 47/S Medicina veterinaria
    LM-46 Odontoiatria e protesi dentaria 52/S Odontoiatria e protesi dentaria
    LM-54 Scienze chimiche 62/S Scienze chimiche
    LM-60 Scienze della natura 68/S Scienze della natura
    LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni
    LM-69 Scienze e tecnologie agrarie 77/S Scienze e tecnologie agrarie
    LM-70 Scienze e tecnologie alimentari 78/S Scienze e tecnologie agroalimentari
    LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali 74/S Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali
    LM-74 Scienze e tecnologie geologiche 86/S Scienze geologiche
    LM 75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e territorio 82/S Scienze e tecnologie per l’ambiente e territorio
    LM-79 Scienze geofisiche 85/S Scienze geofisiche
    LM-80 Scienze geografiche 21/S Geografia
    LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo 88/S Scienze per la cooperazione allo sviluppo
    LM-82 Scienze statistiche 48/S Metodi per l'analisi valutativa dei sistemi complessi 90/S Statistica demografica e sociale 92/S Statistica per la ricerca sperimentale
    LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie 91/S Statistica economica, finanziaria ed attuariale
    LM-84 Scienze storiche 93/S Storia antica 94/S Storia contemporanea 97/S Storia medievale 98/S Storia moderna
    LM-85 Scienze pedagogiche 87/S Scienze pedagogiche
    LM-86 Scienze zootecniche e tecnologie animali 79/S Scienze e tecnologie agrozootecniche
    LM-87 Servizio sociale e politiche sociali 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali
    LM-88 Sociologia e ricerca sociale 49/S Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali 89/S Sociologia
    LM-89 Storia dell'arte 95/S Storia dell'arte
    LM-94 Traduzione specialistica e interpretariato 39/S Interpretariato di conferenza 104/S Traduzione letteraria e in traduzione tecnico-scientifica
    LMG/01 Giurisprudenza 22/S Giurisprudenza 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica
    LM/SNT1 Scienze infermieristiche e ostetriche SNT/01/S Scienze infermieristiche e ostetriche
    LM/SNT3 Scienze delle professioni sanitarie tecniche SNT/03/S Scienze delle professioni sanitarie tecniche
  3. diploma di laurea secondo il previgente ordinamento in:
    • Medicina e chirurgia
    • Scienze biologiche
    • Scienze naturali
    • Veterinaria
    • Chimica
    • Chimica e tecnologia farmaceutiche
    • Farmacia
    • Scienze e tecnologie agrarie
    • Giurisprudenza

In considerazione della multidisciplinarietà delle tematiche del master il collegio dei docenti si riserva di valutare anche le domande di candidati che presentino per l’ammissione un diploma afferente a classi di laurea diversi da quelle sopra indicate.

Nel caso in cui il numero di aspiranti sia superiore a quello massimo previsto, verrà effettuata, da parte di una Commissione composta dal Coordinatore e da due docenti del Master, una selezione e formulata una graduatoria di merito, espressa in centesimi, determinata sulla base dei seguenti criteri di valutazione:

  1. Fino ad un massimo di punti 50 per il voto di laurea così ripartito:
    • 20 punti per votazione di laurea <94/110;
    • 30 punti per votazione di laurea da 95/110 a 100/110
    • 40 punti per votazione di laurea da 101/110 a 110/110;
    • 50 punti per votazione di 110/110 e lode
  2. Fino ad un massimo di 10 punti per il dottorato di ricerca attinente alle previste tra i requisiti di ammissione al master:
    • 10 punti per alta attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 7  punti per media attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 4  punti per bassa attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 2  punti per nessuna attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
  3. Fino ad un massimo di 5 punti per corsi di perfezionamento e master attinenti alle lauree previste tra i requisiti di ammissione al master:
    • 2   punti per ciascun Master con alta attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 1   punto per media attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 0,5 punti per bassa attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 1    punto per  Corsi con alta  attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 0,5 punti per  Corsi  con  media attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
  4. Fino ad un massimo di 5 punti per Tesi di laurea/dottorato/master/specializzazione in settori attinenti al Master secondo la seguente ripartizione:
    • 5  punti per alta attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 4  punti per media attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
    • 3  punti per bassa attinenza con le tematiche oggetto di studio nel Master
  5. Fino ad un massimo di 21 punti per pubblicazioni scientifiche nella misura di:
    • 3 punti per ogni pubblicazione su argomenti attinenti al Master
    • 2 punti per ogni articolo con referee 
    • 1 punto per partecipazioni a convegni
  6. Fino ad un massimo di 9 punti per esperienze lavorative/professionali in settori attinenti al Master
    • 1  punto per frazione di anno < a 6 mesi per attività lavorativa attinente  al master
    • 2  punti per ogni anno di attività lavorativa attinente al master
    • 9 punti per periodi superiori ai 3 anni per attività lavorativa attinente al master

In caso di parità di punteggio in graduatoria prevale il candidato anagraficamente più giovane.

In caso di rinuncia di uno o più  candidati, i posti resisi disponibili saranno messi a disposizione dei candidati che compaiono nella graduatoria finale, fino ad esaurimento dei posti stessi, secondo la graduatoria di merito.

Cerca

News

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere aggiornato.
Privacy e Termini di Utilizzo